domenica 19 giugno 2011

Tempi Moderni

Sono cresciuto in una classica famiglia anni '70-'80, dove la mamma faceva la regina della casa: cucinando, pulendo e stirando; mentre il babbo si limitava ai classici lavori di bricolage elettro-idraulici.



Come tutti i figli lo ammiravo e lo seguivo mentre in cantina, sul suo tavolo di lavoro, a colpi di martello e seghetto realizzava di tutto e di più. Per me era un piacere aiutarlo come potevo, da bambino porgendogli banalmente gli attrezzi come un assistente chirurgo, da ragazzo diventando un vero e proprio operaio della casa. Uno degli attrezzi che più mi piaceva era un bel trapano che ho visto in azione tante volte: per collegare una grondaia al muro, per montare una mensola nel bagno e via dicendo.

Mi immaginavo che prima o poi anche io nella mia casa avrei fatto ciò che vedevo fare a mio babbo, col mio tavolo da lavoro e il mio bel trapano Black & Decker.

Purtroppo i tempi sono cambiati, e con essi i luoghi; da una classica casa anni '80 di un paese in Sardegna mi ritrovo in affitto in un moderno palazzo del XXI secolo a Roma.
Nulla di strano che il primo Black & Decker che abbia comprato sia questo